Doppio appuntamento da Cop 15 su Radio Kairos: dirette ed approfondimenti

15 dicembre 2009
Scritto da spotlights

« Torna a Posta in arrivo   Archivia   Segnala come spam   Elimina   Sposta in     Etichette     Altre azioni    1 di 1836 Vecchi › Doppio appuntamento da Cop 15 su Radio Kairos: dirette ed approfondimenti

Mercoledì 16 Dicembre, dalle ore 8.30, diretta da Copenhagen della manifestazione
Giovedì 17 Dicembre, dalle 13.00, puntata di Spotlights dedicata all’approfondimento

Sta succedendpo di tutto a Copenhagen, da quando è cominciato il vertice sul clima

Nelle sale del vertice tremila persone: Bovè, Vandana Shiva, il rappresentante dei Navaho, le Ong dell’america latina. Obama e la sua green economy, i peasi africani e le isole Barbados e Fiji che devono fare i conti con la desertificazione e la sommersione di interi territori e con migliaia di profughi climatici. Il vertice sta per entrare nella fase cruciale: da oggi, 15 dicembre, al 18 si tengono le sessioni di alto livello dalle quali potrebbe scaturire un nuovo accordo globale sul clima. Il negoziato è aperto ma i segnali non sono positivi. E già si parla di un altro vertice a Città del Messico.

Fuori, nella strade di Copenhagen i movimenti da tutto il mondo mettono in primo piano la necessità di cambiare il mondo. Dall’inizio del forum ogni giorno ci sono state manifestazioni, azioni di disobbedienza, blitz, dibattiti, incontri, con tutte le difficoltà di un fase complessa: darsi nuovi linguaggi e nuove pratiche. In una fase molto diversa dal ciclo di movimento che si apriva a Seattle con la moltitudine che disobbediva nella “no demostration area” della città della Microsoft e della Boeing.

L’attenzione ora è focalizzata sul clima, quello di intimidazione e repressione che ha raggiunto livelli di allerta sin dai primissimi giorni del Forum: fermi preventivi, identificazioni, retate durante le manifestazioni e i cortei, fermi “straordinari”, inspiegabili, che ogni giorno portano centinaia e centinaia di persone nelle celle della questura appositamente costruite e preparate dal governo danese per l’evento. E mentre in queste ore si decide la sorte di Luca Tornatore, giovane astrofisico impegnato nelle battaglie e nell’analisi della questione climatica, arrestato ieri notte, attivista di spicco della rete italiana SYINC, è stato arrestato anche Tadzio Müller, dell’organizzazione tedesca Feltz. Uno dei portavoce dei Climate Justice Now arrestato al termine della conferenza stampa al Bella Center – la sede ufficiale del Cop 15 –  dopo aver presentato la mobilitazione di mercoledì 16 dicembre che si svolgerà nei pressi del centro conferenze a cui aderiranno alcuni delegati internazionali che partecipano al vertice ufficiale.

Di tutto questo parleremo nelle prossime ore su Radio Kairos in collaborazione con Global Project e Radio Sherwood


Mercoledì 16 Dicembre, dalle ore 8.30, diretta della manifestazione
Giovedì 17 Dicembre, daòòe 13.00, puntata di Spotlights dedicata all’approfondimento

Stay tuned!

Tags: , , , , , , , , ,

Inserisci un commento

Blue Captcha Image

*

Sostieni la radio

Nella tua dichiarazione dei redditi puoi destinare il 5 per mille dell'IRPEF direttamente a Radio Kairos 105.85fm. Indica nel tuo modello Unico, 730 o CUD il codice fiscale 92 03 08 50 371

Campagne

YesWeCash

RSS Dicono di noi

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.