INDIElicious – i 2pigeons live lunedì 21 luglio

21 luglio 2014
Scritto da Radio Kairos

akustik - 21 luglio

Lunedì 21 luglio i 2pigeons tornano a Bologna con un live all’interno della rassegna INDIElicious: appuntamento alle 21.00 al Parco del Cavaticcio e in caso di diluvio dentro al ground floor del Cassero – l’ingresso è piacevolmente gratuito.

Kole Laca e Chiara Castello sono i 2Pigeons: tastiere, synth, kaos pad e loop station. Niente computer! Nell’ottobre del 2008 hanno autoprodotto il loro primo EP intitolato “2Pigeons”. Il tour che ne segue li ha portati a condividere il palco con artisti quali Paolo Benvegnù, Beatrice Antolini, Malika Ayane, Patti Pravo, Teresa DeSio e Rossana Casale. Dopo un’intensa attività live, nel 2010 esce il loro primo album LAND (La Fabbrica Etichetta Indipendente/ A Buzz Supreme). I 2Pigeons hanno vinto il premio DEMO AWARD 2009 come miglior progetto dell’anno del programma Demo di Radio1 Rai. La premiazione fatta da Renato Marengo e Michel Pergolani al Teatro Masini, durante il MEI, dà il via al tour, di oltre 90 date, di presentazione del nuovo disco. Nell’ Aprile 2010 esce il loro primo video ufficiale “Open Doors” che viene presentato in anteprima nazionale su XL, La Repubblica. Il loro singolo “Boing 737” è stato per diverse settimane al secondo posto della classifica di musica indipendente italiana “Indie Music Like”. Il “Land Tour”, conclusosi nel marzo 2011, ha compreso serate al fianco de “il Teatro degli Orrori”, degli inglesi “We Have Band”, di Dorfmeister, degli “Otto Ohm” e di Alessio Bertallot. Il 7 Febbraio 2012 è uscito il loro nuovo disco “Retronica” che vede la partecipazione di vari ospiti tra cui Roy Paci, Giovanni Gulino (Marta sui tubi), Enrico Gabrielli (Afterhours, Calibro 35) e Pierpaolo Capovilla (Il Teatro degli Orrori) ai quali faranno da supporto per il nuovo tour.

AKUSTIK: Le canzoni dei 2Pigeons sono strutture proteiformi, di loop ritmici e vocali, dove la manipolazione del suono e del canto regala ai brani sfumature e imprevedibilità emozionale. Ma le loro composizioni non sono “giochi” virtuosistici o “algide” architetture che puntano a stupire, anzi. Originariamente nascono dalla dimensione primordiale del piano e della voce, dove a contare è solo la scrittura e la forza espressiva della canzone nella sua essenzialità.

Ecco che per fare riemergere questa dimensione arriva “Akustik”, un disco caldo, ricco di sonorità morbide e stranianti, nato prima come una serie di esibizioni dal vivo e poi come una fotografia in studio del momento della creazione. Il piano e la voce sono al centro dell’attenzione, ma soprattutto a contare sono una serie di canzoni destrutturate dai freddi byte che mostrano la struttura molecolare dei loop ritmici, ed appaiono melodiche, vocali, palpitanti, eppure mai classiche.

“Akustik” è stato suonato e registrato dal vivo dai “due piccioni” al 75Beat di Milano in una sorta di “live unplugged” oltre che “greatest hits”. Un percorso che parte dai brani più scarni e teatrali del primo EP come “Spiky” e “Not the prophet” per poi passare alla più industriale “Biko” di “Land” fino ad arrivare alla electro-dance “Hard Working Space” in “Retronica”. Una raccolta che dimostra come il cuore del loro repertorio sia rimasto sempre immutato, nonostante l’evoluzione sonora della loro musica, segnata innanzitutto da una ricerca sui suoni elettronici di indole decisamente transgenere.

Tags: , , , , , , , , ,

Inserisci un commento

Blue Captcha Image

*

Sostieni la radio

Nella tua dichiarazione dei redditi puoi destinare il 5 per mille dell'IRPEF direttamente a Radio Kairos 105.85fm. Indica nel tuo modello Unico, 730 o CUD il codice fiscale 92 03 08 50 371

Campagne

YesWeCash

RSS Dicono di noi

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.