ClochArt #050 // Oscar De Summa + LaQuiete Teatro

11 febbraio 2016
Scritto da radiokairos

clochart #50E’ dedicata al teatro la puntata di ClochArt di domenica 14 febbraio. Quel teatro che nasce dal fermento di questa città, Bologna, viva e urlante di voglia e bisogno di essere arte.

A partire da Oscar De Summa e dal suo “Stasera sono in vena”, monologo di cui Oscar è attore e autore ed il cui successo lo sta portando nei teatri di tutta Italia. Il 20 febbraio potremo vederlo da queste parti (Teatro Zappilli, Pieve di Cento), per la rassegna VocAzioni, seguirlo in una narrazione che trasporta nella Puglia degli anni ‘80 e della Sacra Corona Unita. Di “Stasera sono in vena” hanno parlato e scritto in molti, ma a ClochArt ne parleremo direttamente con Oscar, in diretta telefonica da un altrove teatrale, indagando anche i nuovi territori che si stanno aprendo alla sua scrittura e interpretazione.

Saranno, invece, presenze fisiche e vibranti quelle di Laura Pompetti, Marta Sappa e Andrea Pelati, componenti di LaQuiete Teatro, che il 19 e 20 febbraio porterà in scena “Poltergeist” al Teatro dei 25. Una scrittura fatta di collage e di ricordi si intreccia con il suono, che è secondo attore insieme alla donna protagonista, che sovrappone l’immagine acustica all’immagine visiva di una scena in stato di veglia elettrica.

Un’ora non sarà abbastanza per completare un discorso ma sarà sufficiente per aprire lo sguardo su produzioni coraggiose, che molto hanno da dire e da far vivere in scena.

Le coordinate:
ClochArt / divagazioni di arti performative
Radio Kairos - 105.85 FM su Bologna e in streaming su www.radiokairos.it
Domenica 14 febbraio 2016 ore 20.30

Tags:

Inserisci un commento

Blue Captcha Image

*

Sostieni la radio

Nella tua dichiarazione dei redditi puoi destinare il 5 per mille dell'IRPEF direttamente a Radio Kairos 105.85fm. Indica nel tuo modello Unico, 730 o CUD il codice fiscale 92 03 08 50 371

Campagne

YesWeCash

RSS Dicono di noi

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.